Il Comune di Covo si digitalizza a 360 gradi: al via lo sportello telematico polifunzionale

Nuovo taglio del nastro, ieri sera, all'interno del Comune di Covo: l'amministrazione bergamasca ha infatti attivato lo sportello telematico polifunzionale con il quale cittadini e professionisti possono, da oggi, presentare qualunque pratica comodamente da casa o dall'ufficio, senza recarsi personalmente in Comune.

Il sindaco Andrea Capelletti, insieme ai tecnici di GLOBO srl, ha illustrato ai presenti in sala tutto il lavoro svolto negli ultimi mesi per realizzare lo sportello telematico: sono stati digitalizzati e standardizzati 292 procedimenti e 409 moduli per i settori di attività produttive, edilizia, ambiente, urbanistica, servizi sociali, servizi demografici e scolastici, sport, tempo libero e cultura, tributi, polizia locale e molto altro ancora. 

Durante la serata è intervenuto anche Giovanni Malanchini, sindaco del Comune di Spirano, che ha raccontato il progetto di digitalizzazione condiviso proprio con il Comune di Covo: tra pochi mesi, anche Spirano attiverà infatti lo stesso sportello per offrire alla cittadinanza un nuovo strumento e servizio.

Per concludere in bellezza, l'azienda agricola Cascina Aurelia, che fa parte del Distretto agricolo della Bassa Bergamasca, ha allestito un assaggio dei suoi prodotti realizzati in casa.

Guarda la photo gallery della serata

Leggi la rassegna stampa dell'evento

Scarica qui sotto alcune delle slide presentate durante l'evento

Categoria:

Data: 
Venerdì 07 Luglio 2017