La costiera amalfitana diventa digital: Amalfi, Minori e Ravello si alleano per semplificare la burocrazia

Venerdì mattina la spettacolare Amalfi ha ospitato un altro dei nostri seminari formativi: all'interno del Cinema Iris, di fronte a una platea composta da una sessantina di professionisti, abbiamo presentato lo sportello telematico dell'edilizia e delle attività produttive della costiera amalfitana.

Una giornata meravigliosa, in un luogo unico al mondo che è diventato simbolo dell'unione tra tre dei più conosciuti paesi della costiera: Amalfi, Minori e Ravello. Queste tre pubbliche amministrazioni hanno infatti voluto compiere insieme lo stesso passo innovativo: inaugurare un unico sportello telematico che permettesse a tutti i tecnici del territorio di inviare le proprie pratiche comodamente da casa o dall'ufficio senza dover andare in Comune e attendere il proprio turno. Un progetto all'avanguardia che si spera, in un futuro, possa essere esteso anche su tutti gli altri Comuni della costiera.

«Tre anni fa, ad Amalfi, per pubblicare gli atti notori li stampavamo in word, li spillavamo e un vigile urbano dedicato affiggeva i documenti per il paese - ha ricordato Daniele Milano, sindaco del Comune di Amalfi - Con un software abbiamo risparmiato tempo e denaro e recuperato un vigile urbano. Con lo sportello telematico, oggi, accade la stessa cosa: spero che questo progetto sia accolto con grande favore da tecnici e imprese perchè sicuramente facilita il lavoro e valorizza il nostro territorio».
«Anche per noi l'inaugurazione di questo sportello è un punto importante nel percorso di digtalizzazione che abbiamo iniziato nel 2009 - ha aggiunto Tommaso Manzi, assessore del Comune di Minori - Lo sportello telematico permette di omogenizzare le procedure, consentire ai cittadini di avere gli stessi riferimenti, quindi di qualificarci nell'intera provincia. Ci auguriamo che anche gli altri Comuni della costiera si uniscano al progetto».

Guarda le foto della giornata

Ascolta le interviste al sindaco Daniele Milano e all'assessore Tommaso Manzi

Scarica qui sotto alcune delle slide presentate durante l'evento

Categoria:

Data: 
Venerdì 30 Giugno 2017