Overbooking digitale a Rivolta d'Adda per la presentazione dello sportello telematico polifunzionale

Una folla di cittadini e professionisti, sabato mattina, ha salutato con entusiasmo il nuovo sportello telematico polifunzionale del Comune di Rivolta d'Adda. Le porte della sala consiliare sono dovute rimanere spalancate per permettere a tutti quanto di assistere alla presentazione ufficiale e imparare a conoscere come funziona lo sportello attraverso la simulazione d'incio di una pratica.

Lo sportello telematico polifunzionale permetterà ora a tutti i rivoltani di presentare le proprie pratiche di qualsiasi settore comunale senza più recarsi in municipio di persona, ma comodamente da casa con pochi e semplici click. Dai tributi ai demografici, dall'ambiente alla scuola, dai servizi cimiteriali a quelli sociali e molto altro ancora: lo sportello sarà ora l'unico punto di riferimento e di interfaccia dei cittadini verso la Pubblica amministrazione.

«Siamo colpiti dalla presenza numerosa di questa mattina - ha esordito il sindaco Fabio Calvi rivolgendosi alla cittadinanza e ai professionisti del territorio presenti in sala - Questa è sì una partenza, ma è soprattutto il frutto di un lungo lavoro di informatizzazione dei procedimenti comunali. Non sono molti i Comuni che sono partiti con questa novità, ma noi abbiamo voluto offrirvi questo ulteriore servizio perchè funzioni e perchè possiate presentare le vostre pratiche senza arrivare in Comune di persona. È un segnale di attenzione per i nostri cittadini e un grosso investimento soprattutto se consideriamo i tempi non facili. È anche una forte dimostrazione che stiamo continuando a lavorare per voi».

Sfoglia le foto della mattinata

Visita lo sportello telematico polifunzionale del Comune di Rivolta d'Adda

Guarda il video dell'evento in streaming

Scarica qui sotto alcune delle slide presentate durante l'evento

Categoria:

Data: 
Lunedì 04 Dicembre 2017