Il sistema di gestione per la qualità di GLOBO

“So come si redigono i manuali: vai alla catena di montaggio con un registratore e il capoofficina ti spedisce a parlare con l’operaio del quale ha meno bisogno, il meno responsabile, qualsiasi cosa ti dica … quelle sono le istruzioni. Un altro operaio ti avrebbe detto qualcosa di completamente diverso e probabilmente più interessante, ma era troppo impegnato a lavorare.”
(Robert M. Pirsig: Zen and the Art of Motorcycle Maintenance - an inquiry into values)

Il manuale della qualità racconta davvero quello che si fa in azienda solo se si costruire un sistema di gestione della qualità che nasce dal basso: lavorare bene e raccontare come. È questo lo spirito con il quale è stato pensato il sistema di gestione per la qualità di GLOBO.

Politica per la qualità

La politica per la qualità di GLOBO vuole essere, prima che una metodologia di lavoro, una forma di pensiero. L’attenzione alla qualità è mirata, oltre che alla soddisfazione del cliente, al rispetto profondo per la persona, la sua intelligenza e la sua professionalità, nella convinzione che il lavoro, creativo e consapevole, è una dimensione qualificante dell’esperienza umana.

  • Il SGQ non deve essere una sovrastruttura che ingabbia e costringe, ma il quadro di riferimento formale di uno stile di lavoro che ha come obiettivi l’attenzione al particolare e la soddisfazione del cliente.
  • Le metodologie di lavoro adottate devono mirare alla soddisfazione delle attese del cliente individuando chiaramente i requisiti. La logica del “pensare, fare, verificare, migliorare” deve essere applicata a tutti i processi, sia quelli con cui si realizzano i prodotti per i clienti, sia quelli relativi all’organizzazione stessa. A ciascun attore è richiesto l’impegno a rendere sempre più efficace il sistema, nella convinzione che un SGQ che nasce “dal basso” renda ciascuno partecipe della sua applicazione.
  • È molto importante che ciascuno sia consapevole della necessità di applicare una logica di miglioramento continuo, a tutti i livelli. A questo proposito, più che una comunicazione di tipo gerarchico, per far crescere tale consapevolezza appaiono utili la discussione e la dialettica all’interno dei gruppi di lavoro.
  • Le attività di riesame del SGQ devono essere momenti costruttivi, per individuare le possibilità di miglioramento e verificare l’effettiva idoneità del sistema alle esigenze dell’organizzazione.

Per favore, leggete e copiate questo manuale!

Ci è sembrato importante che i nostri clienti potessero capire com’è interpretato il concetto di qualità nella nostra azienda. Per questo il manuale della qualità è disponibile per il download.

GLOBO non fornisce consulenza sui sistemi ISO9001, ma se un'azienda simile a noi volesse adottare un sistema di gestione per la qualità dove la carta sia definitivamente abolita, siamo disposti ad aiutarla. Il manuale può essere quindi utilizzato come modello da chiunque lo desideri: vi preghiamo semplicemente di citare la fonte. Su richiesta, possiamo anche inviare i file originali in formato MS Word e MS Visio.