Integrazione piattaforme Solo1 e Sportello telematico con servizio gratuito di Regione Lombardia PagoPA MyPay

MyPayIl contesto di riferimento normativo nazionale

L'articolo 5, comma 1 del Codice dell’amministrazione digitale stabilisce che le pubbliche amministrazioni sono tenute ad accettare pagamenti in formato elettronico a prescindere dall’importo.

L’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), a cui spetta il compito di definire le linee guida per effettuare i pagamenti elettronici, mette a disposizione degli enti locali una piattaforma tecnologica per rendere possibile l’interconnessione e l’interoperabilità tra le pubbliche amministrazioni e i prestatori di servizio di pagamento abilitati. L'articolo 15, comma 5 bis del Decreto crescita 2.0 stabilisce inoltre che le pubbliche amministrazioni, per raggiungere gli obiettivi di contenimento della spesa e di garantire omogeneità di offerta ed elevati livelli di sicurezza, devono avvalersi proprio della piattaforma tecnologica messa a disposizione da AgID.

La scadenza per l'attivazione del proprio sistema di pagamenti online è fissata per fine anno: il piano triennale per l’informatica nella pubblica amministrazione, approvato dal Presidente del consiglio dei ministri il 31 maggio 2017, prevede che entro dicembre 2017 tutte le pubbliche amministrazioni debbano definire il piano di attivazione.

Infine, è bene ricordare che le amministrazioni che entro giugno 2017 non hanno completato l’adesione dovranno adottare le soluzioni già disponibili, come, per esempio, le piattaforme di Regioni o di altre amministrazioni che si propongono con il ruolo di intermediario tecnologico.

Il ruolo di Regione Lombardia

Regione Lombardia ha avviato un importante programma di supporto agli enti locali per l’adesione al nodo nazionale dei pagamenti e l’attivazione del servizio MyPay (Delibera di Giunta regionale del 24/07/2017, n. X/6911).

L’obiettivo dell’iniziativa è fornire gratuitamente agli enti locali lombardi una soluzione che consenta l’interconnessione con il nodo dei pagamenti, denominato PagoPA, secondo i tre modelli previsti da AgID:

  • pagamento su iniziativa del cittadino, sia anonimo che autenticato, tramite il portale MyPay messo a disposizione da Regione e riconciliazione dei pagamenti ricevuti sui sistemi dell’ente locale grazie a flussi di export delle ricevute telematiche
  • pagamento base, con il quale l’ente locale ha la possibilità di caricare su MyPay i flussi di debito generati dai propri sistemi informativi
  • pagamento per flussi, con il quale l’interazione tra il cittadino e l’ente locale avviene direttamente sul portale dell’ente locale stesso (le applicazioni dell’ente interagiscono con MyPay per mezzo di web service).

Il servizio non prevede alcun onere a carico degli enti aderenti verso Regione Lombardia o di Lombardia Informatica spa, sia in fase di adesione e di configurazione del sistema MyPay, sia nella successiva fase di esercizio.

Oltre alla piattaforma MyPay, Regione Lombardia offre gratuitamente i servizi di:

  • supporto agli enti locali sia durante la fase di adesione al nodo dei pagamenti che per l’avviamento dei servizi di pagamento
  • assistenza verso i cittadini e le imprese pagatrici che dovessero riscontrare difficoltà nel momento del pagamento
  • assistenza agli operatori dell’ente locale aderente. Regione Lombardia eroga, inoltre, un contributo a fondo perduto per gli enti locali che volessero attivare i pagamenti base e per flussi in integrazioni con i propri sistemi informativi.

Per maggiori informazioni e dettagli, è possibile consultare la documentazione messa a disposizione da Regione Lombardia sul sito dell'Agenda Digitale lombarda, con riferimento a:

Gli enti locali interessati al servizio possono richiedere ulteriori informazioni contattando Lombardia Informatica spa all’indirizzo mail mypay@lispa.it.

La nostra soluzione

Le piattaforme Solo1™ e Sportello telematico™ della GLOBO srl possono essere nativamente integrate con il sistema MyPay messo a disposizione da Regione Lombardia.

Se un ente decide quindi di attivare, oltre al pagamento su iniziativa del cittadino, anche i pagamenti base e per flussi in integrazione con i propri sistemi informativi, la GLOBO srl fornisce in licenza d’uso a tempo illimitato i moduli Solo1™ estensione MyPay e Sportello telematico™ estensione MyPay.

La proposta comprende la fornitura, l’installazione e la configurazione dei moduli di integrazione e due giornate di formazione, supporto e affiancamento presso la sede dell’ente per mettere a regime il sistema.