Basi dati PA: come inviare l'elenco all'Agenzia per l’Italia Digitale in modo semplice e veloce

Tutte le pubbliche amministrazioni e le società da loro partecipate, in modo totalitario o prevalente, sono obbligate a comunicare all’Agenzia per l’Italia digitale (AgID) l’elenco delle basi di dati in loro gestione e degli applicativi utilizzati (articolo 24 quater, comma 2 del Decreto legge 24/06/2014, n. 90, convertito in Legge 11/08/2014, n. 114).

Questa comunicazione deve essere inviata entro giovedì 18 settembre 2014.

Per facilitare la trasmissione dei dati richiesti, abbiamo già compilato in modo standardizzato il file in formato Microsoft Excel richiesto dall’AgID.

Per inviare il file all’AgID è necessario:

  • scaricare il file e salvarlo sul proprio desktop
  • eliminare dal file le righe relative alle banche dati non presenti all’interno dell’ente e salvare il file
  • integrare il file con le ulteriori banche dati eventualmente esistenti al'interno dell'ente
  • caricare il file all’interno della piattaforma messa a disposizione dall’AgID previo accreditamento.
Allegati: 

Categoria:

Data: 
Giovedì 18 Settembre 2014