Continua ad aumentare l’attesa agli sportelli fisici della pubblica amministrazione italiana

Un'interessante analisi della CGIA di Mestre mostra come l’attesa agli sportelli pubblici continua ad aumentare, nonostante sempre più informazioni e moduli possono essere esaminati o scaricati da casa o dall’ufficio, utilizzando il proprio cellulare o il proprio computer.

Lo studio riguarda al 100% la Pubblica amministrazione italiana: l’indagine è stata eseguita su persone maggiorenni che si sono recate agli sportelli della nostra Pubblica Amministrazione (PA) e hanno atteso più di 20 minuti.

Pare che la causa non debba essere ricondotta solo alla cattiva organizzazione della PA, ma anche nelle moltissime leggi, decreti e circolari che, spesso, hanno aumentato a dismisura la burocrazia.

Gli effetti negativi di questa burocratizzazione tutta italiana si ripercuotono ovviamente sulla vita dei cittadini, delle imprese, ma anche su quella degli impiegati pubblici.

Leggi i risultati dell'indagine

Scopri di più sul nostro sportello telematico e fisico

Categoria:

Data: 
Lunedì 24 Giugno 2019