Exploit in Valle Trompia: la nuova versione dello sportello telematico della Comunità Montana raccoglie oltre 150 presenze

Questa mattina la Comunità Montana di Valle Trompia ha presentato il nuovo volto dello sportello telematico: questo strumento digitale, già attivo da anni, si è infatti rinnovato secondo le nuove linee guida Agid e ha aggiunto delle nuove funzionalità come i pagamenti telematici sviluppati con PagoPA.
La presentazione si è svolta nell'auditorium San Filippo di Gardone Val Trompia che per l'occasione si è affollato di professionisti e Pubbliche amministrazioni del territorio.

«L'evento di aggiornamento di oggi serve a presentare uno dei servizi della Comunità Montana che maggiormente viene usufruito: da sette anni a questa parte abbiamo fatto un grande passo in avanti in tutte le gestioni associate - ha esordito Massimo Ottelli, presidente della Comunità Montana di Valle Trompia - La tanta partecipazione di oggi è segno di quante novità e possibilità il nuovo sportello telematico può mettere ancora in casmpo ed è, per noi, un orgoglio poter presentare questa piattaforma e soprattutto tenerla aggiornata anche in funzione delle segnalazioni che ci provengono dai liberi professionisti che svolgono la loro attività quotidiana. Visti i risultati positivi significa che i lavori messi in campo sono stati fatti nella direzione giusta, per questo continueranno ad essere fatti in questa direzione».

«Mi uniscono allo stupore e al compiacimento nel vedere la grande partecipazione all'evento di oggi - ha proseguito Fabrizio Veronesi, dirigente dell'area tecnica della Comunità Montana di Valle Trompia - Nel preparare il mio intervento di introduzione ho fatto necessariamente un salto indietro e mi sono accorto che sono passati dieci anni da quando la Comunità Montana ha iniziato a proporre le gestioni associate. Il vero e fondamentale passo strategico è stato fatto con lo sportello telematico dell'edilizia inaugurato nel 2014. Per il settore dell'edilizia, infatti, il passaggio da cartaceo a digitale non era così scontato. Tutti ne conosciamo e riconosciamo però i vantaggi: risparmio di carta e denaro, oltre a risparmi di tempo e di spostamenti. C'è inoltre un efficientamento dal lato della Pubblica Amministrazione e la standardizzazione dei servizi dato che tutti i comuni aderenti hanno il medesimo front office, di conseguenza offrono al cittadino dei servizi allineati».

Guarda la photogallery

Visita lo sportello polifunzionale

Scarica qui sotto alcune delle slide presentate durante l'evento

Categoria:

Data: 
Mercoledì 24 Luglio 2019