Occupazione suolo pubblico

L’occupazione di suolo pubblico avviene da parte di un soggetto privato attraverso una concessione rilasciata dall’ente competente, anche per garantire la sicurezza pubblica nella circolazione dei veicoli e dei pedoni.

Occupazione suolo pubblicoAbilitando la gestione dell’occupazione di suolo pubblico all’interno di Solo1™ è possibile gestire in modo integrato le concessioni d’uso del suolo pubblico, in modo che l’ente abbia sotto controllo le occupazioni presenti sul territorio.

Durante la presentazione telematica della domanda, il cittadino può disegnare nel modulo digitale l’area interessata dall’occupazione utilizzando mappe provenienti da servizi ESRI ArcGIS oppure rese disponibili da qualsiasi servizio di Web mapping che rispetti le specifiche OGC (WMS, WFS, WFS-T e WCS).

Compilando inoltre un campo, denominato iCalendar, l’utente può inserire anche l’intervallo temporale di occupazione ed eventuali periodi ricorrenti: in questo modo si possono facilmente individuare sovrapposizioni e conflitti tra interventi gestiti da uffici diversi e tra loro potenzialmente incompatibili e di pianificarne la corretta sequenza.

Tutte le concessioni possono infine essere pubblicate online in cartografia per mostrare l’area interessata da un’occupazione, quindi conoscere preventivamente la sua disponibilità.

 

SCOPRI TUTTE LE SOLUZIONI DIGITALI DI GLOBO