Patrimonio immobiliare pubblico

Carenza di personale, bassa informatizzazione dei procedimenti, mancanza di informazioni aggiornate hanno spesso portato a trascurare la gestione del patrimonio immobiliare pubblico.
Il patrimonio immobiliare pubblico diventa però un elemento strategico per la promozione di importanti politiche di efficientamento energetico, riqualificazione ambientale, ottimizzazione dei costi di gestione, etc. Con la nuova contabilità armonizzata degli enti locali, in vigore dal 1 gennaio 2016, è inoltre necessario affrontare una seria gestione economica del proprio patrimonio immobiliare: descrivere, classificare, e valutare gli elementi attivi e passivi del patrimonio dell’ente è fondamentale al fine di effettuare il conto patrimoniale dell’ente.
La disponibilità di un efficace sistema informativo geografico e di una rigorosa metodologia sono elementi indispensabili per assicurare una corretta gestione del patrimonio immobiliare dell’ente.

La nostra soluzione

Per gestire il patrimonio immobiliare Comune deve adottare un modello organizzativo e un’infrastruttura informatica appropriati.      
La soluzione di GLOBO integra perfettamente uno Sportello telematico™, che permette a cittadini, imprese e professionisti di compilare e inviare pratiche, e un potente back-office di gestione dei procedimenti chiamato Solo1™, che acquisisce automaticamente tutte le istanze protocollate dall’ente.
Accedendo allo Sportello telematico™ i cittadini consultano le schePatrimono immobiliare pubblicode che descrivono il procedimento in un linguaggio semplice e sburocratizzato. Sono elencati con precisione i moduli da compilare e gli allegati da presentare, con i relativi formati di consegna.
Le istanze compilate sullo Sportello telematico™, dopo essere transitate dal sistema di protocollo e inserite nel sistema documentale dell’ente, sono acquisite automaticamente all’interno del sistema di back-office Solo1™ senza che l’operatore debba introdurre manualmente i dati della pratica.
Il sistema di back-office Solo1™ guida i soggetti coinvolti nella gestione del procedimento amministrativo, aggiornando automaticamente la banca dati del patrimonio immobiliare e predisponendo in automatico i relativi provvedimenti, compresa l'esportazione delle informazioni verso il Ministero dell'economia e delle finanze (MEF) per la rilevazione del patrimonio della pubblica amministrazione.

Fascicolo immobiliare

L’oggetto principale di Solo1™ per la gestione del patrimonio dell’ente pubblico è il fascicolo immobiliare che raccoglie e archivia tutte le informazioni (titoli, dati urbanistici, certificazioni, attestazioni, interventi, etc.) e i documenti (planimetrie, fotografie, certificati, etc.) relativi a un immobile (unità immobiliare urbana o particella terreni) e alla sua georeferenziazione in cartografica. Il fascicolo immobiliare è una sorta di carta di identità dell’immobile. Un fascicolo immobiliare può essere rappresentato per esempio da una palestra o da un alloggio di edilizia residenziale pubblica (ERP).

Complesso

All’interno di Solo1™ più fascicoli immobiliari possono essere aggregati in un oggetto denominato “complesso”, che è un insieme di unità immobiliari o di particelle terreni costituenti nel loro insieme un’opera unitaria. Un complesso può essere rappresentato per esempio da una scuola all’interno della quale si trova la palestra o da un condominio composto da diversi alloggi e autorimesse di edilizia residenziale pubblica.

Edilizia residenziale pubblica

Il procedimento di Solo1™ per la gestione dell’edilizia residenziale pubblica gestisce annualmente il bando con le domande di assegnazione nel rispetto delle normative regionali vigenti.
La domanda è compilata sullo Sportello telematico™ e in Solo1™ è gestita l’analisi dell’istanza e tutte le sue fasi fino all’esportazione verso la Regione per la formazione della graduatoria provvisoria e definitiva.

Contratto

Il procedimento di Solo1™ per la gestione del contratto gestisce, per ogni fascicolo immobiliare, la scheda con tutte le informazioni necessarie per la definizione del canone di locazione o concessione, tra cui anche la forma di rateizzazione da applicare, distinguendo la competenza delle spese ordinarie e straordinarie tra l’ente e il concessionario o locatario e le diverse scadenze.

Ruolo

All’interno di Solo1™ l’emissione dei ruoli avviene in modo automatico rispettando la rateizzazione secondo le scadenze previste in ciascun contratto. È inoltre possibile registrare i pagamenti ricevuti e tenere costantemente monitorato il flusso di cassa.

Manutenzione

Il procedimento di Solo1™ per la gestione delle manutenzioni permette di gestire tutti gli interventi di manutenzione straordinaria e ordinaria su fascicolo immobiliare.
Le segnalazione o la richiesta di intervento è compilata sullo Sportello telematico™ e gestita in tutte le sue fasi all’interno di Solo1™.